a+b Annalisa Dominoni Benedetto Quaquaro

I NUOVI TRENI DI MILANO

il logo come generatore estetico dell'identità

fronte, livree, interni: abbiamo disegnato i nuovi treni della metropolitana milanese usando il logo come generatore estetico dell’identità di ATM.

nello studio della pelle grafica per le livree dei vagoni abbiamo voluto accentuare la semplicità del linguaggio a favore di una migliore visibilità in corrispondenza delle aperture: il segno è, oltre che qualità estetica, riferimento visivo importante di un sistema di comunicazione più efficace in relazione all’uso, alle persone e alla percezione del treno in arrivo.

le porte sono evidenziate da segni grafici primari, ma allo stesso tempo forti e di grande impatto, in modo da essere facilmente visibili anche in condizioni di congestione e sovraffollamento delle banchine della metropolitana.

all’interno, le sedute sono caratterizzate da una forma a onda creata da un unico piano monocromo, con finitura lucida, che aumenta la percezione dello spazio continuo tra vagoni del treno.