a+b Annalisa Dominoni Benedetto Quaquaro

DIVIDENDO

fermalibro e organizer per caoscreo

si chiama così perché suddivide lo spazio, su un piano o all’ interno di una libreria, reggendo libri in maniera convenzionale oppure combinandosi con suoi simili in diversi modi, al fine di formare una micro-architettura pensata per organizzare la vita di libri e cd.

da un foglio si sviluppa tridimensionalmente, e mostra al mondo asole sorridenti, inserti lucidi ed inclinazioni che gli consentono di rendersi utile, con le sue diverse posizioni, su assi diversi.

forse ambirebbe ad essere un po’ scultura, vorrebbe vivere da solo sopra una scrivania, ma il destino lo spinge verso l’ interazione con i suoi fratelli e potrebbe condannarlo ad essere il fondatore di una dinastia.